La (mia) migliore offerta

In questi giorni nei cinema è in programmazione il nuovo film di Tornatore “The best offer” – La migliore offerta (Trailer)

migliore

Virgil Oldman é un genio eccentrico, esperto d’arte, apprezzato e conosciuto in tutto il mondo. La sua vita scorre al riparo dai sentimenti, fin quando una donna misteriosa lo invita nella sua villa per effettuare una valutazione. Sarà l’inizio di un rapporto che scovolgerà per sempre la sua vita.

Nel cast oltre Geoffrey Rush, Jim Sturgess, Sylvia Hoeks, Donald Sutherland, Maximilian Dirr in qualche modo c’è finito anche il sottoscritto, attraverso l’azienda per la quale lavoro (inim.biz).

In una scena nel film, infatti, fa la comparsa un progetto sviluppato da me: Evolution, una tastiera domotica multimediale. Il progetto è basato su sistema operativo GNU/Linux e l’interfaccia grafica sul framework Qt.

Di seguito una piccolissima parte della scena di riferimento (al minuto 2:12), dove Evolution è installata a protezione del caveau.

Una piccola, grande soddisfazione personale e dell’azienda per cui lavoro.

Annunci

Concerto degli Stadio a Rapagnano

In occasione della festa del patrono di Rapagnano (San Giovanni Battista) gli ospiti della serata sono stati gli STADIO che hanno tenuto un concerto all’insegna dei loro 25 anni di attività. Una carrellata di tutti i loro più grandi successi compresa l’ultima canzone portata a Sanremo.

Un piccolo appunto per gli organizzatori della festa patronale di Rapagnano: credo che la scelta di svolgere la festa dietro il palco sia stata infelice, la maggior parte dei visitatori non vedendo nessun’altra attrazione si è soffermata esclusivamente per la visione del concerto. Tutto questo a favore dell’unica bancarella situata in direzione del palco che vendeva degli ottimi panini con la porchetta 🙂

Gipsy Punk

gogol_bordello.jpg

Dall’ascolto dei Frank Head a Sanremo di quest’anno ho scoperto il genere Gipsy Punk. E’ un misto fra musica folk balcanica, di cui Goran Bregovic ne è il massimo esponente e il punk con le sue chitarre elettriche. Nasce quindi un genere trascinante, ballabile, coinvolgente. Dal punto di vista strumentale è un insieme completo di una varietà ben composta di strumenti. I Gogol Bordello (in foto) sono probabilmente i maggiori rappresentanti di questo genere. Ve ne lascio un assaggio…

Ho avvistato un UFO

Si, finalmente anche io ho avvistato un UFO. Voglio ricordare per chi si fosse sintonizzato solo ora che esiste una classificazione per identificare la tipologia di avvistamento, si tratta della classificazione Hynek. Ve la ripropongo in maniera schematica:

  • Primo tipo: visione del corpo non identificato nei pressi dell’osservatore, senza interazioni di natura fisica con l’oggetto stesso.
  • Secondo tipo: aggiunge al precedente le manifestazioni di effetti fisici di interazione con l’ambiente e le persone.
  • Terzo tipo: aggiunge ai precedenti l’incontro coi presunti occupanti dell’UFO.
  • Quarto tipo: rapimento da parte degli occupanti dell’UFO, in genere per scopi scientifici.
  • Quinto tipo: il rapito è utilizzato per la creazione di una razza ibrida umano/aliena tramite rapporti sessuali con gli alieni o tramite inseminazione artificiale.

Quella a cui io ho assistito è chiaramente di primo tipo ma con vari testimoni. Credo che questo avvistamento sia la causa principale per la svolta della politica militare Giapponese:

“Il capo di Stato maggiore delle Forze di autodifesa giapponesi, il ministro Shigeru Ishiba, ha affermato che il Giappone deve prepararsi preventivamente ad un possibile attacco da parte degli alieni.”

Corriere della Sera – 20/12/2007