Le armi del Vaticano

Finalmente il Vaticano ha pubblicamente manifestato le proprie opinioni in merito all’uso delle armi. Il Papa, infatti, si è schierato dalla parte delle famiglie delle vittime delle bombe a grappolo, auspicando «una convenzione che interdica questi micidiali ordigni». Rimangono quindi fuori solamente le seguenti armi:

  • Armi portatili
    • mitragliatrice
    • pistola
    • fucile
  • Armi di artiglieria
    • cannone
    • mortaio
  • Mine

    • navali
    • terrestri
  • Bombe a mano
    • a tempo
    • a percussione
  • Bombe d’aereo
    • guidate
    • intelligenti
  • Bombe nucleari
  • Bombe chimiche
  • Bombe batteriologiche

Le vittime di queste altre armi dovranno purtroppo aspettare e sperare nei prossimi Angelus.

Nel frattempo, quasi unitamente alle dichiarazioni in materia di guerriglia, il Papa rimprovera i giovani (giustamente) affinchè non seguano le mode, perché «le mode si bruciano in un baleno». In effetti è un po’ di tempo che non si fa vedere con le sue fiammanti scarpe rosse Prada.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...