Valori cattolici in politica

 votantonio.jpg

Sono per uno Stato laico, ma qualcuno non la pensa come me (in realtà ce ne sono altri fra partiti politici di destra e sinistra che non starò ad elencare, o peggio linkare, in questo blog). Ora chi non la pensa come me, vuole portare i valori cattolici in politica schierandosi in linea con le direttive della CEI. I fedeli, che si riconoscono nel programma di questi partiti e che spesso sono attratti da un croce posta sui relativi stemmi, votano e pretendono dai loro rappresentanti che la Chiesa di Roma entri a pieno titolo all’interno della vita politica. Per questo vediamo partiti politici contrari all’aborto, alla fecondazione assistita, alle coppie di fatto, ma anche personaggi che contestano le decisioni della magistratura, divorziati che partecipano all’eucarestia e/o vanno in visita dal Papa, o che si augurano una rivoluzione armata.

Ma passando oltre e cercando di evitare risposte del tipo “Guarda la trave che è nel tuo occhio”, mi stupisco di come questi politici cattolici possano andare contro le direttive CEI riguardo all’attuale situazione politica italiana, la posizione di mons. Betori è chiara “no alle elezioni“. Poco importa se anche Confindustria e Confcommercio sono anche esse contrarie.

Il dato di fatto è (e qui mi rivolgo agli elettori cattolici di partiti filo-cattolici): i vostri politici hanno ingannato le vostre aspettative, hanno impedito al nostro Paese, l’Italia, di avere una continuità di gestione governativa andando fortemente contro le linee guida del Vaticano sconfessando addirittura i loro valori del matrimonio, della moralità e del senso di fratellanza.

Fossi in voi mi arrabbierei un po’!😉

3 pensieri su “Valori cattolici in politica

  1. il fatto è che hanno voulto assassinare le ideologie e con esse è morto l’impegno, la passione, il sacrificio per un ideale. ora quel che conta è la bottega, il piccolo privilegio, il proprio portafoglio a scapito di tutto e di tutti. sennò come si spiega tutto sto amore per silvio? e siamo un popolo così stupido che pensiamo che lui possa renderci partecipi davvero di qualche cosa… mah!
    si fa quello che più ci conviene anche se si deve mentire agli altri e a se stessi. tutto il resto sono stronzate. questo è il nuovo verbo.

  2. Che ne dici di fare obiezione di coscienza alle imposizioni della Chiesa di Roma e dei suoi partiti? Solo i militanti cattolici possono permettersi l’obiezione di coscienza? Dobbiamo reagire contro i nemici della libertà!

  3. Pingback: Valori cattolici in politica | Politica blog

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...