Zaccheo vive ancora

Qualche tempo fa, zaccheo, il mio portatile è stato vittima di uno sfortunato incidente. Come ogni notte passata a programmare, avevo lasciato zaccheo sopra al tavolo del soggiorno (concordo con mia madre che non è il posto giusto dove lasciarlo). Il mattino seguente noto che zaccheo era scomparso, ma scorgendo la borsa nelle vicinanze ipotizzo possa essere stato rimesso al suo posto. Prendo la borsa, la sollevo e…scopro molto amareggiato che, chi ha riposto il mio portatile dentro la borsa, si è dimenticato di chiuderla. Zaccheo cade a terra. Cerco di valutare i danni e mi accorgo subito che all’interno della scocca c’è qualcosa che balla. Accendo e sembra funzionare tutto. Il mio portatile ha avuto, da sempre, il secondo lavoro di scalda vivande, ma ora al superare della soglia di temperatura critica si spegne brutalmente. Ventola di raffreddamento rotta.

In un primo momento ho pensato di deturparlo e di adattarci una ventola più grande, passata la fase macellaio si è passati alla fase chirurgo cercando di adattare una ventolina direttamente all’interno del contenitore metallico di quella rotta. Niente da fare. Non mi volevo convincere che Zaccheo era morto.

Solo qualche giorno fa trovo su ebay il pezzo di ricambio originale a un prezzo ragionevole. Con immensa gioia lo ordino, aspetto, arriva a casa, lo monto e…quando sento di nuovo il respiro di zaccheo ripenso a quanti ricordi mi legano a lui.

Gli ho fatto un regalo, da oggi zaccheo farà girare Ubuntu, dopo 5 anni di Debian. Lunga vita a zaccheo!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...