Pontificia Commissione di Assistenza

misc23.jpg

Non mi capita spesso di guardare la trasmissione “Chi l’ha visto?“, ma ieri sera, per puro caso, mi ci sono imbattuto e ho seguito uno dei casi. E’ il caso del piccolo Lorenzo Ioanni, orfano di padre, che viveva con altri cinque fratelli a Venosa, in grande miseria. Un giorno, alla sua mamma si presentò una signora elegante dai modi accattivanti. Faceva parte della POA e, in collegamento con una organizzazione americana, girava per i paesi del sud a convincere le famiglie bisognose a dare in affidamento i bambini a famiglie americane. Che li avrebbero fatti studiare, li avrebbero salvati dal pericolo del comunismo, gli avrebbero dato un futuro felice. A diciotto anni sarebbero tornati indietro. La mamma, anche se afflitta dalla incertezza, acconsentì. Con un paio di scarpe nuove, le prime della sua vita, e un vestito nuovo, Lorenzo, nel 1952, partì per la mitica America. Ma non tornò più e la madre non si dette pace. Fece scrivere alla POA, all’Ambasciata, a tutti. Ma morì senza avere risposta. Nessuno le disse mai dove fosse finito. Morendo supplicò gli altri figli di fare di tutto per sapere dove era e che cosa ne era stato di Lorenzo. Per questo, anche se tanti anni erano trascorsi, i fratelli si sono rivolti a CHI L’HA VISTO?. Che è riuscito a scoprire quale amara sorte era toccata a Lorenzo. Non aveva fatto nessuna fortuna, veniva trattato senza affetto nella famiglia che lo aveva preso. Lo facevano lavorare pagandolo poco nel loro ristorante. In America era stato mandato anche per salvarlo dal pericolo comunista, ma Lorenzo era finito proprio a morire combattendo il comunismo. Spedito in Vietnam come marine, era stato ucciso nel 1968 in una cruenta battaglia.

NOTA STORICA:

La Pontificia Commissione di Assistenza (PCA) fu istituita nel 1944, in piena guerra, da Papa Pio XII, nata con l’intento di assistere i profughi e di provvedere alla distribuzione degli aiuti provenienti soprattutto, tramite il Vaticano, dagli Stati Uniti d’America. Nel 1953 la PCA venne ribattezzata Pontificia Opera di Assistenza (POA), dotata di personalità giuridica con un proprio statuto dato dalla Santa Sede. La POA venne sciolta nel 1970 da Paolo VI che giudicò esaurito il suo compito iniziale. L’anno dopo la Conferenza episcopale italiana diede vita alla Caritas Italiana, l’organismo pastorale di promozione e coordinamento dell’attività caritativa ed assistenziale della Chiesa.

E’ bello sapere ed avere conferme sulle origini e sul carattere filo-americano e anti-comunista delle associazioni legate alla Chiesa Cattolica e al Vaticano. Credo di essere stato molto fortunato a non aver mai svolto il ruolo di assistito dalle Opere Pontificie di Assistenza qualunque esse siano!

3 pensieri su “Pontificia Commissione di Assistenza

  1. è una bruttissima storia senza dubbio……………………ma non capisco perchè ti stai soffermando così tanto in questo periodo a trovare ogni errore ed orrore della chiesa.
    e sopratutto come mai non ci hai pensato fin’ora?
    ed ancora……..credi la tua indagine avrà mai fine????
    mi sembra più che altro che stai cercando dei pretesti per giustificare il tuo non essere cattolico!
    ……………………………………..sarà invece che sei più credente de na b’zzoca?

  2. Negli anni ’60 io sono stata assistente nelle colonie estive della P:O:A: di Roma.
    Non mi sembra affatto che si facesse propaganda anti-comunista, o filo-americana.
    Noi ci preoccupavamo di svolgere il nostro lavoro con i bambini che non avevano la possibilità di andare in villeggiatura, e, tra questi c’erano pure quei bambini orfani per dare la villeggiatura estiva ai collegiali.

  3. Io non ho mai detto che all’interno delle colonie POA si facesse propaganda…di nessun tipo. Ho solo evidenziato come il POA sia nato per arginare una situazione complessa, e nel contesto si sia schierata a favore degli Americani con tutte le conseguenze che poi si sono venute a verificare. D’altro canto il decreto del Santo Uffizio del 1949 prese una decisione molto chiara in questo senso (http://it.wikipedia.org/wiki/Scomunica_ai_comunisti) e il bello è che la Santa Sede non lo ha ancora fatto decadere.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...