Tutto è compiuto

misc16.jpg

Tutto è compiuto…
Padre perdonali, perché non sanno quello che fanno.

E’ un brutto giorno. La nascita del Partito Democratico rappresenta l’inizio della fine. Da tempo considero i DS un partito ormai lontano dai forti valori del socialismo e della lotta di classe, tipici della sinistra. L’unico barlume di luce, riposto nella mozione Mussi, si è presto spento. Il centrosinistra è morto, o forse lo era già da tempo e solo ora ne abbiamo la conferma scritta. Una nuova Democrazia Cristiana travestita da Partito si sta facendo largo nella politica italiana in cerca di moderati di centro, raccogliendo pre-adesioni anche dalla destra.

Auspico un risveglio della sinistra non-moderata affinché sappia riportare in auge la necessità di uno Stato laico, progressista e riformista. Occorre una federazione di partiti di sinistra che si riuniscano attorno ai grandi padri del Comunismo, del Socialismo, del Proletariato e dell’Attivismo della Lotta di Classe.

Un pensiero su “Tutto è compiuto

  1. Il “comunismo” è un’ideologia sconfitta dalla storia, nata da errate teorie economiche e basato sulla contrapposizione sociale.
    Storicamente ha condotto a dittature e miseria e nel suo nome uomini come Stalin e Pol Pot hanno compiuto i peggiori crimini contro l’umanità.
    Un partito di sinistra deve prendere atto di ciò e non può che ripudiare il comunismo.
    Il vero problema dei partiti italiani, con o senza restyling, è che sono associazioni di uomini i cui capi sono disinteressati alla giustizia sociale ed al progresso sociale ed economico del Bel Paese, ma sono fortemente motivati al potere ed al denaro.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...